LA DONNA CHE SONO

Una donna, faccia a faccia con se stessa, dopo una notte d’amore si confronta con quello che prova, con i sentimenti che la pervadono, con la necessità di non giudicarsi e non essere giudicata, nonostante stia scappando, anche e soprattutto, da se stessa. Il desiderio verso un uomo, non uno qualsiasi ma l’uomo con cui divide il letto, la mette davanti alla difficoltà di accettare il sentimento, liquidandolo a mera attrazione fisica. Precedenti esperienze e l’incapacità di impegnarsi nascondono la sua fragilità, la pura del rifiuto, l’angoscia di dover affrontare il dopo. Solo il vero amore potrebbe (e potrà, forse) sciogliere la sua apparente lucidità e freddezza verso la costruzione di un rapporto vero e saldo che trascenda il corpo.   donna Monologo scritto e interpretato da Federica Carteri Regia Federica Carteri e Roberta Zonellini

CLICCA PER VEDERE LA DONNA CHE SONO