ROBERTA ZONELLINI

robi

« Se il segno dell’epoca è la confusione, io vedo alla base di tale confusione una rottura tra le cose e le parole, le idee, i segni che le rappresentano… Il teatro, che non risiede in niente di specifico, ma si serve di tutti i linguaggi (gesti, suoni, parole, fuoco, grida) si ritrova esattamente al punto in cui lo spirito ha bisogno di un linguaggio per manifestarsi ».

Antonin Artaud  

Curriculum

Dal 2007 al 2009 – Laboratorio teatrale di Punto in Movimento, insegnanti Roberto Totola e Marina Furlani, e messa in scena di “Delitto a Villa Roung” di A. Campanile, “Peer Gynt” di H. Ibsen.

Nello stesso periodo collaborazioni in produzione di Punto in Movimento.

Seminari con Giacomo Verde (“il Teleracconto” nell’ambito del convegno “Performing Media – Teatro e nuove tecnologie”), Francesco Facciolli (“Il corpo dell’attore – Videolaboratorio teorico-pratico sulle orme dei maestri del ‘900”), Alessandro Garilli (“Scrivere cinema” il rapporto tra le tecniche di scrittura e il risultato sul grande schermo), Serena Pilotto (“Educazione alla teatralità: parole in vita” workshop di scrittura creativa nell’ambito del convegno “Artistica-Mente – L’educazione alla teatralità nella formazione della persona”), Enrico Pitozzi (“Corpografie” – Workshop teorico-pratico sull’analisi del movimento e la composizione della presenza scenica), Marzia Bonaldo (“Il teatro a Bocca Chiusa” – laboratorio teorico-pratico sulla voce messa in scena), Flavio Cipriani (“Il metronomo interno e l’azione scenica” stage dedicato a Gatto Rosso), Flavio Cipriani, Loretta Giovannetti ed Emiliano Piemonte (“Movimento scenico” nell’ambito di “Tracce – Studio Osservatorio sul Teatro Contemporaneo” di Oliveto Citra – SA), Michele Monetta (“Il regista pedagogo e il ‘900 come tradizione” – Pratiche di regia attraverso l’educazione all’arte drammatica dell’attore; “La drammaturgia dell’attore”), Daniele Filosi (“La cassetta degli attrezzi” rudimenti di produzione, promozione e distribuzione dello spettacolo dal vivo), Bintou Outtara ed Elisabetta di Terlizi (“C’erano due volti” masterclass di espressione corporea nell’ambito del progetto “Cose Nuove” di Teatro Nucleo – FE – Regione Emilia Romagna e Mibact), Roberto Totola e Marina Furlani (“Il lavoro dell’attore”), Cathy Marchand (“La force feminine” stage dedicato a Gatto Rosso), Elisabetta Trevenzuoli (stage di contact improvisation dedicato a Gatto Rosso), Franco Campioni (“Laboratorio tecnico artistico sull’uso della luce nello spettacolo” nell’ambito di Scanniamo il Teatro 2016), Eugenio Barba e Julia Varley (workshop con Odin Teatret sul tema del viaggio, nell’ambito del Festival WanderLust – TN), Francesca Bartellini (“Interpretare Shakespeare” nell’ambito del progetto del Centro Studi UILT “Esercizi di drammaturgia – Studio di composizione drammaturgica: estratto dal secondo atto di Macbeth – Morte di Duncan; successivamente “Interpretare Shakespeare – I colori delle emozioni”), Cristina Dal Zio (“Euritmia – Rendere visibile l’invisibile”), Incontro Formativo – Seminario Residenziale: metodi di lavoro che colleghino il teatro di base e della comunità con le esperienze del teatro educativo e del teatro sociale organizzato da UILT-Agita (relatori: Loredana Peressinotto e Patrizia Mazzoni – Agita; dott. Aldo Manuali – psicopedagogo).

Nel 2008 Corso di fotografia in Cavaion Veronese tenuto da Sergio Sarnicola.

Dal 2000 al 2007 attività letteraria con concorsi e segnalazioni ad alcuni premi nazionali.

Nel 2003 fondato il sito www.progettofolle.net di giochi di ruolo con organizzazione di convention e raduni a tema a cadenza annuale in varie città d’Italia.

Nel 2001 pubblicazione di tre opere di poesia nell’antologia “Frammenti di vita” Ed. Pagine

Dal 1992 al 1995 partecipazione in produzione e come attrice corista nei musical “Aggiungi un posto a tavola”, “Accendiamo la lampada” e “Se il tempo fosse un gambero” di Garinei e Giovannini con il Gruppo Teatrale Amatoriale di Bussolengo.

Nel 2014 con la Fondazione Compagnia Aurora di Villafranca (VR) “Ristorante da Mario”. Regia di Giancarlo Bellesini e Gianni Piazzi.

Dal 2009 membro dell’Associazione Teatrale Gatto Rosso (affiliata UILT – Unione Italiana Libero Teatro – dal 2011) con cui ha realizzato:

  • Nel 2017 ”STORIE DAL GRANDE LIBRO” spettacolo itinerante di F. Carteri, Regia di F. Carteri e R. Zonellini, interpretato da F. Carteri, R. Zonellini, N.Pezzini, C. Buzzi, C. Fraccaro, V. Tollin, M. Rosetti.
  • Nel 2017 ”AMORE MALATO” atto unico drammatico di R. Zonellini e F. Carteri, Regia di R. Zonellini e F. Carteri, interpretato da F. Carteri e N.Pezzini.
  • Nel 2017 ”ASPETTANDO” corto teatrale drammatico di R. Zonellini, Regia di R. Zonellini e F. Carteri, interpretato da F. Carteri e N.Pezzini.
  • Nel 2017 ”FOTOROMANZO MEDIOEVALE” studio di drammaturgia con shooting fotografico, elaborazione grafica testuale e slide show immagini in stile fumettistico. Da un’idea di F. Carteri, interpretato da F.Carteri e G.Turrina, fotografie di R.Zonellini e G.Turrina, testi di F.Carteri e R.Zonellini, post produzione, elaborazione grafica e montaggio di F. Carteri.
  • Nel 2017 ”MACBETH” di William Shakespeare, corto teatrale estratto dal II atto – La morte di Duncan. Adattamento di F.Carteri. Regia di R. Zonellini e F. Carteri, interpretato da F. Carteri e N. Pezzini, tappeto sonoro con percussioni a mano di R.Zonellini e C.Buzzi.
  • Nel 2016 “ANIMALE IN GABBIA” cortometraggio. Tratto da “Aspettando” di R. Zonellini, Regia di R. Zonellini e F. Carteri, interpretato da F. Carteri, riprese di R. Zonellini, post produzione e montaggio di F. Carteri, musiche e audio a cura di P. Canova.
  • Nel 2016 “FLASH !” atto unico di F. Carteri liberamente ispirato al romanzo “Invisible Monsters” di Chuck Palahniuk. Regia di F. Carteri e R. Zonellini.
  • Nel 2016 “American dreamers” recital sulla Beat Generation con il Laboratorio Teatrale Gatto Rosso – SCArt. Regia di F. Carteri e R. Zonellini.
  • Nel 2015 “ESTATE 1980” atto unico di F. Carteri liberamente ispirato ai romanzi “Yann Andréa Steiner“ di Marguerite Duras e “Questo amore” di Yann Andréa. Regia di F. Carteri e R. Zonellini. Interpretato da Federica Carteri e Alessandro Meneghelli.
  • Nel 2015 “ESTATE DI PIOGGIA E DI VENTO” corto teatrale di Federica Carteri liberamente ispirato ai romanzi “Yann Andréa Steiner “ di Marguerite Duras e “Questo amore” di Yann Andréa. Regia di F. Carteri e R. Zonellini. Interpretato da Federica Carteri ed Emiliano Fiorini.
  • Nel 2015 “I LUNGHI SINGHIOZZI DEI VIOLINI D’AUTUNNO” di Federica Carteri, regia di F. Carteri e R. Zonellini.
  • Nel 2015 “I MONOLOGHI DELLA VAGINA” di Eve Ensler, regia di F. Carteri e R. Zonellini. Performance dal laboratorio al femminile promosso da Centro Studi UILT Veneto, Teatro Prova e Gatto Rosso.
  • Nel 2014 “L’eSTRANEe sorelle – sempre più strane” commedia surreale riallestimento de “Le eSTRANEe sorelle” del 2012, scritto diretto e interpretato da Federica Carteri e Roberta Zonellini.
  • Nel 2014 in co-produzione con DARK AGES (www.darkagesrock.com) – assistente regista – l’opera rock TEUMMAN. Da un’idea di Davide Maria Cagnata, soggetto, musiche e liriche di Dark Ages, drammaturgia e regia di F.Carteri.
  • Nel 2014 “IL VIAGGIO” atto unico dallo sforzo creativo collettivo del Laboratorio Teatrale Gatto Rosso – SCArt. Regia Federica Carteri e Roberta Zonellini. Interpreti gli allievi-attori Antonio Avelluto, Agathe Crespel, Ilaria De Santis, Paolo Gaviore, Franco Martinelli.
  • Nel 2014 – co-regista e co-protagonista – “AGGHIACCIANTE PERFEZIONE” lettura teatrale dal romanzo “Un gioco da bambini” di J.G. Ballard. Adattamento di F. Carteri. Diretto e interpretato da F. Carteri e R. Zonellini.
  • Nel 2014 – co-protagonista – “ESTATE DI PIOGGIA E DI VENTO” di F. Carteri liberamente ispirato a “Yann Andréa Steiner “ di Marguerite Duras e “Questo amore” di Yann Andréa. Versione dello spettacolo come lettura teatrale, regia di F.Carteri.
  • Nel 2013 – co-protagonista –  “FISIONOMIA DEL DELINQUENTE” di Cesare Lombroso, lettura teatrale per “La notte delle statue – Comune di Verona”. Adattamento di F. Carteri. Regia di F.Carteri e R.Zonellini.
  • Nel 2013 – assistente regista – atto unico di video teatro e musica “ESTATE DI PIOGGIA E DI VENTO” di F. Carteri liberamente ispirato a “Yann Andréa Steiner “ di Marguerite Duras e “Questo amore” di Yann Andréa. Regia di F.Carteri. Video di R.Zonellini e F.Carteri.
  • Nel 2013 – assistente regista e interprete – “CANI, GATTI, STREGHE E MATTI” monologhi e scene scelte in occasione della celebrazione della Giornata Mondiale del Teatro. Adattamento e regia F.Carteri.
  • Nel 2013 – assistente regista – dramma inedito atto unico “DORIAN GRAY” di F. Carteri liberamente ispirato a “Il ritratto di Dorian Gray” di O. Wilde e “Faust” di W.A. Goethe. Regia di F.Carteri.
  • Nel 2012 – assistente regista – “MIRACOLO DI MEZZANOTTE” di Rocco Di Campli (vinicitore I edizione concorso di drammaturgia SCArtDrama 2012 “Canto di Natale”), adattamento e regia F. Carteri.
  • Nel 2012 – co-regista e co-protagonista – “MANOLA E L’eSTRANEe SORELLE” di F. Carteri, liberamente ispirato al romanzo “Manola” di Margaret Mazzantini. Regia di F. Carteri e R.Zonellini.
  • Nel 2012 – assistente regista – “IL TRIANGOLO” – Work in progress su mondi maschili e femminili a confronto, in equilibrio sul filo della relazione amorosa a tre. Adattamento e regia di F. Carteri.
  • Nel 2011 – interprete – “OCCHIO DEL SILENZIO” di Mariella Mischi, recital, adattamento e regia di F. Carteri.
  • Nel 2011 – interprete – “DONGIOVANNI E LE MADDALENE” di F. Carteri liberamente ispirato al “Don Juan” di Dacia Maraini, regia di F. Carteri.
  • Nel 2010 – assistente di produzione – “DRACULA – IL FIGLIO PREDILETTO DI ADAMO E LILITH” di F. Carteri, liberamente ispirato al romanzo “Dracula” di B. Stoker, regia di F. Carteri.

Dal 2011 al 2014 gestione con l’Associazione Gatto Rosso di “Spazio SCArt” in Peschiera del Garda (VR) spazio collettivo a matrice culturale e divulgativa, in collaborazione con U.I.L.T. Veneto e con il patrocinio del Comune di Peschiera del Garda: con laboratorio teatrale permanente e interconnessioni tra corsi, rassegne, seminari, conferenze, workshop di teatro e letteratura, storia, cinema, fotografia, arti visive in genere, per ampliare i consueti percorsi intellettuali.

Stagione 2012-2013 Rassegna di Teatro Sperimentale SpaziooffSCArt I Edizione (14 appuntamenti da gennaio ad aprile); stagione 2013-2014 Rassegna di Teatro Sperimentale SpaziooffSCArt II Edizione (7 appuntamenti da dicembre ad aprile) e Rassegna Teatro Narrato I Edizione (3 appuntamenti in marzo e aprile).

Estate 2012 ed estate 2013 Direzione Artistica del Teatro Estivo Sipario Peschiera (VIII e IX Edizione Rassegna)